Skip to content

No ai tagli dei servizi sanitari, lotta agli sprechi e alla malapolitica

18 marzo 2010

Domenico De Siano, candidato alla regione del Pdl  intervenendo a margine di un incontro elettorale ha detto che il gravissimo deficit sanitario della Regione Campania impatta fortemente sulle risorse attuali e future dell’ente; e che dunque occorre mettere in campo adeguate politiche pubbliche per garantire elevati standard qualitativi e quantitativi dei servizi sanitari muovendo dall’ottica di un taglio degli sprechi ma non dei servizi stessi.

E’ opportuno quindi – spiega De Siano – discutere di riorganizzazione del sistema sanitario e non di meri tagli indiscriminati perchè la mala politica e la mala sanità non devono essere fatte gravare sui diritti dei cittadini della Campania.

Mi batterò – prosegue De Siano – per una rimodulazione delle risorse ponendo rimedio alla discriminazione verso le isole di Ischia, Capri  e Procida chiedendo più risorse finanziarie, più ambulatori, più medici, più infermieri per i cittadini delle isole e gli ospiti turisti.
Rilancerò la richiesta del potenziamento del Rizzoli – conclude De Siano – e vigilerò sulla qualità dei servizi sanitari.

Per tutto questo chiederò modifiche al Piano ospedaliero e al Piano Sanitario Regionale.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: